L'aglio di Resia, Il Frutto Della Valle e Del Lavoro Dell'Uomo

Last Updated on Saturday, 20 July 2019 12:18 Written by Administrator Saturday, 20 July 2019 00:00

 

L’AGLIO DI RESIA, IL FRUTTO DELLA VALLE E DEL LAVORO DELL’UOMO

In un epoca caratterizzata dalle continue ricerche genetiche a favore di nuove varietà di ortaggi, spicca per qualità e tradizione colturale l’Aglio di Resia. Frutto del lavoro dell’uomo e delle particolari caratteristiche pedo-climatiche della Val Resia, utilizzando solamente concimi naturali e ripetuti interventi meccanici e manuali, l’Aglio di Resia ha conquistato ormai l’indiscusso ruolo di re dell’aglio. Lo “strok”, così si chiama l’aglio a Resia, pur non presentandosi esteticamente al pari di altre varietà che si trovano in commercio, si contraddistingue per le sue caratteristiche organolettiche, un aroma particolarmente intenso e persistente e la sua maggiore digeribilità accompagnata dall’assenza di spigolature di gusto.

Percorrendo la Val Resia in cerca di aglio mi sono incuriosito alla vista del cartello stradale in lingua locale. Val Resia una bella valle orgogliosa delle sue tradizioni. Mi piace